Tilt

Si è inceppata la maniglia dell’universo.

Fossimo dentro un flipper sarebbe “TILT”.

Ma questa è la realtà.

E io sono una palla al piede di porco che tenterà di aprire

-se mai ci sarà-

la maniglia dell’universo inceppato.

 

FRA(M)MENTI: [Il caso ha voluto. Bastava osservarle star sedute, ciascuna sulla propria sedia, a guardare dritto davanti a sé. Spalle coperte di capelli sciolti; spalle nude . Una protesa in avanti con il  mento che trainava la schiena; l’altra ben appoggiata a disegnare un angolo retto. Gambe sul petto e gambe accavallate. Occhi pronti a divorare; occhi che hanno conquistato la distanza da qualunque cosa. Tutti i fallimenti venturi; le redini, la stampella, il bastone.]

 

Questa voce è stata pubblicata in alta tensione. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.