Origami

"L’origami è un semplice quadrato di carta che prende forma se viene piegato nei punti giusti. Per noi rappresenta l’importanza del gesto e del tempo necessario per compierlo."

Partendo da qui mi sento felice. Ho fatto,corso, vissuto, condiviso, gioito, pianto per l ‘emozione in Chiesa, dipinto negli occhi l’incanto di un posto meraviglioso, stanca morta ho levato le scarpe e affogato i piedi gonfi nell’acqua gelida della piscina, camminato sul prato, nutrito la mia anima, viaggiato sulla panda di un perfetto sconosciuto che ora non è più sconosciuto, ho ascoltato la sua storia, sentito il suo dolore identico al mio, sentito la sua pienezza e la struggenza del suo sentimento.

Ho respirato perché c’è ancora speranza in questo mondo per le anime come la mia.

Mi sono emozionata, ho detto ti amo e ho pianto perché so cosa vuol dire, te l’ho spiegato e hai pianto in silenzio. Ti ho sentito fiorire dentro.

E ora devo camminare e scrivere la storia fino alla fine, prima di poter arrivare, al momento giusto, sull’altare del domani.

Ho ascoltato la tua storia e spero un giorno tu la possa raccontare, come hai fatto con me. Ho vissuto la mia storia e spero un giorno di poterla raccontare, come ho fatto con te.

[On Air: Eddie Vedder-Hard Sun]

infiniti origami

Questa voce è stata pubblicata in cielo e basta, in volo, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Origami