Sba[di]gli d'Estate

Credo, ad un certo punto, di essermi

persa.

 Non saprei dire esattamente

come

 mi sfugge il

quando

non ricordo in modo nitido dietro a

cosa..

Ho la sensazione che dentro questa soffice nebulosa di pigrizia,

cinismo ristretto, riveduto e corretto

-e persino dietro la volontà di potenza dell’egoismo-,

sia custodito anche il

perché.

Ora, se dovessi proprio dire, non saprei,

[Perché.] 

Mi scivola dalle mani anch’esso.

Come la musica: la conosco, ma non ho voglia di inseguirla.

[On Air: The Air]

Questa voce è stata pubblicata in alta tensione, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Sba[di]gli d'Estate