X

Ce la sto mettendo tutta, ce la sto facendo tutta.

Il segreto è la misura, il problema è il senso della misura. Stare con le orecchie tese e il naso in aria per fiutare il momento e il modo. Quando fermarsi, quando muoversi. Quando lasciare le redini e quando riprenderle. Quanto e come interagire.

Le parole servono a sminuzzare il continuum. Aprirsi, ma non troppo. Condividere, ma non troppo. Ripiegarsi, ma non troppo.

Il giusto. Il giusto sta nel mezzo, ma il mezzo qual è?

Il mezzo è il messaggio? O il è il fine?

 

Non importa, quel che conta è che di nuovo la gioia dell’incognita si è impadronita di me. Sono ancora viva.

E vorrei prolungare all’infinito questo momento.

Ma ciò non è dato, perché ogni cosa ha inizio e termine, dentro un continuum. E l’equilibrio si rinnova.

 

Questa voce è stata pubblicata in cielo e basta. Contrassegna il permalink.

2 risposte a X