[While I'm alone and blue as can be,Dream a little dream of me]

A volte le fragilità possono fotterti e nemmeno te ne accorgi.

Poi col tempo, o forse con le persone giuste, impari a isolare la nota stonata e correggerla.

E non ti fai fottere. Ma quanta fatica costa.

Le fregature ti rendono vulnerabile. Senza tuttavia metterti al riparo da ulteriori fregature.

Conta solo saper stare bene quando i presupposti ci sono tutti.

Ridi con me. E sognami un po’.

 

[On Air: The Mamas And The Papas-Dream a Little Dream of Me]

Questa voce è stata pubblicata in cielo e basta, cielo gonfio, in volo, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a [While I'm alone and blue as can be,Dream a little dream of me]