Narcolessia

Tempo di chiusure e di aperture senza soluzione di continuità.
Tra sogni talmente realistici da non poterli distinguere dal vero e che hanno condizionato la realtà, e realtà così oniriche da non poter credere siano vere, striscia il pensiero che ad avverarsi siano i sogni che non hai mai fatto, o quelli che hai fatto per troppo tempo e poi hai smesso, mettendoli nell'iperuranio. E quello che dietro la realtà possano nascondersi illusioni ben peggiori di quelle sognate…

[On Air: Muse-Undisclosed Desires]

Questa voce è stata pubblicata in cielo onirico, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Narcolessia