Archivi categoria: rotte

Veronica Verrai

– Stai bene? E soprattutto, sorridi? Sono allo stato liquido, ogni tanto scrivo qualche haiku… Torrida estate_____________________________ Nella caverna labbra screpolate___________________________ rapide tumultuose in terra sterile_____________________________ sotterranee Sto così, in cielo in terra e sottoterra On Air: Veronica Verrai-Adriano Celentano

Pubblicato in rotte | Commenti disabilitati su Veronica Verrai

Geo-Grafìe

Dev'essere che mia nonna materna, nascendo in pieno deserto del Sahara, nel 1914, abbia seminato spore zingare che sono arrivate nel mio dna. Posso sentirmi a casa ovunque, anche se la casa a cui appartengo è definitivamente qui. Le persone … Continua a leggere

Pubblicato in rotte, Senza categoria | Commenti disabilitati su Geo-Grafìe

Distrai Le Mie Parole

Equilibrio è non perdere la consapevolezza del mezzo, il resto è solo una scelta, di stile o di vita. Uno scatto, una scelta. Anche quando non c'è stato tempo di scegliere e si è scattato ugualmente. Guardi e decidi, volta … Continua a leggere

Pubblicato in cielo onirico, rotte, Senza categoria | Commenti disabilitati su Distrai Le Mie Parole

Untitled

Per quanto calmo, il mare, ha le sue correnti silenziose e prima o poi l'onda si increspa e la musica giusta arriva.E si può essere così hard rock senza sanguinare.Cazzo se si può. [On Air: AC/DC-Thunderstruck]

Pubblicato in in volo, rombo di tuono, rotte, Senza categoria, temporali | 8 commenti

Ventriloqui

 “..fantasia, benedetta fata che sempre ci accompagni, potenza che  immergendosi a volte nei ricordi, li deforma e tradisce,  che osa rubare al passato senza vergogna,  che ama lottare con il possibile rompendo regole,  maleducatamente assorbendo vite e segreti e dicerie … Continua a leggere

Pubblicato in cielo onirico, giudizi universali, maestrale, rotte, Senza categoria | 9 commenti

Viandante

Nella gente io non so vedere storie. Della gente non so raccontare storie. Senza fonderle con le mie. Non so allontanarmi dal centro per fare spazio. Ho voglia, adesso, di star seduta qui e guardarmi intorno, guardare altri viandanti, ascoltare … Continua a leggere

Pubblicato in rotte, Senza categoria, temporali | 10 commenti

The Compass

Si cambia blog quando si cambia pelle. [Così si dice, così pare. Ma chi lo dice? E a chi pare? Non l’ho mai capito, ma non è importante. Ora.] C’è stato un tempo in cui l’urgenza di salvarmi mi ha … Continua a leggere

Pubblicato in rotte, Senza categoria | 12 commenti