“La Vita, quando è sprecata una volta è sprecata in ogni dove”

Il cuore di nuovo gonfio, le orecchie ancora basse, gli occhi.. Che fine abbiano fatto non lo so.. Domani sarà meglio, forse, ma qui ed ora c’è questa solitudine. E ora sembra non passare mai. Ho perdonato tutto e ho perdonato tutti, ho perso anche il rancore. Non chiedo un riscatto.

Vorrei un’ultima occasione, realizzare un unico sogno. Qui ed ora.

Una mansarda, un gatto, un cane, il compagno per una vita, o ciò che ne resta. Un divano sgangherato, un disordine perenne, i dvd, i libri, la musica, uscire nel cuore della notte senza una ragione, svegliarsi il sabato pomeriggio arruffati e spettinati.

La felicità è un ricordo, ma può tornare ancora.. E da quando mi ha sfiorata un mese fa io non riesco più a pensare che non mi resti altro che la solitudine.

Perciò, Dio, perdonami per averla sprecata una volta.

Questa voce è stata pubblicata in cielo gonfio, cielo onirico. Contrassegna il permalink.

5 risposte a “La Vita, quando è sprecata una volta è sprecata in ogni dove”